PER GESTIRE L’AZIENDA CI SERVONO DATI DI QUALITA’

Aggiornamento: set 13


La qualità dei dati va oltre la precisione di un’applicazione informatica. Non ci sono standard da applicare, né soluzioni magiche in grado di assicurare da sole la qualità dei dati. Mantenere l'esattezza e l'integrità dei dati di business in un’organizzazione significa che non si deve mai perdere di vista lo scopo di quei dati e la loro importanza. Questo implica garantire che ogni dato sia preciso, integro, aggiornato, rilevante per il business, coerente e affidabile e soprattutto accessibile.


All'interno di un'organizzazione, la qualità dei dati è essenziale per la coerenza del reporting, la fiducia degli utenti e per l'efficacia dei processi operativi e transazionali. Il processo decisionale, sia quello della direzione sia quello operativo, deve essere basato su dati di qualità e, per garantire che sia al livello desiderato, occorre verificare che ogni interazione con i dati sia corretta e che avvenga in modo sicuro e definito nei processi gestionali.


Ogni organizzazione deve cercare di ottenere un'unica visione della realtà aziendale, indipendentemente dal fatto che per avere l’informazione necessaria deva fare affidamento su dati di diversa tipologia, siano essi in database di diversi sistemi o provenienti da fonti eterogenee.


I dati operativi sono il bene più prezioso di qualsiasi organizzazione, proteggerli e gestirli correttamente deve essere uno degli obiettivi principali della direzione, insieme a quelli più ambiziosi specifici del business. Senza dati validi non c’è nessuna possibilità di guidare l’azienda verso un futuro certo!

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti